Browsing Category

gallette

comfort food/ da regalare/ DIY/ gallette/ ricetta a basso indice glicemico/ ricetta proteica/ ricette a basso indice glicemico/ tacchino/ Tutte le ricette

Chips proteiche al microonde

chips proteiche al microonde

Capita a tutti, dopo settimane di dieta stretta, magari anche a ridotto contenuto di carboidrati, di avvertire la necessità di spezzare la routine con qualcosa di sfizioso e croccante, le chips proteiche al microonde sono esattamente quello che ci vuole in certi momenti.

Preparare le chips proteiche al microonde è rapido e semplice, non occorre alcuna preparazione culinaria. Essendo uno snack privo di carboidrati, è perfetto per quasi ogni regime dietetico, ancora meglio se scegliete una materia prima a basso contenuto di grassi.
Inoltre le chips proteiche al microonde saranno graditissime anche a chi non è a dieta, possono accompagnare un aperitivo elegante, impreziosire un’insalata noiosa o essere sgranocchiate pigramente sul divano, al posto del solito spuntino pomeridiano.
Le chips proteiche al microonde si  accompagnano benissimo con una salsa a base di yogurt greco, come quella che vedete nella foto, preparata aggiungendo allo yogurt greco fatto in casa dell’ aglio granulare, erba cipollina,  una puntina di senape forte e una goccia di tic per stemperare l’acidità, ma divertitevi a creare nuovi mix semplicemente usando quello che avete in dispensa.

Chips proteiche al microonde | ingredienti, procedimento e consigli

chips proteiche al microonde

basta misteri, l’unico ingrediente per ottenere le chips proteiche al microonde che vedete nella foto qui sopra è il tacchino. O meglio, la fesa di tacchino che trovate al banco salumi o in buste preconfezionate.
Sceglietene un tipo a ridotto contenuto di sale, e provate anche altri insaccati “fit” come la bresaola, l’affettato di petto di pollo o il prosciutto crudo ben sgrassato.

[Nulla vi impedisce di usare il procedimento di base anche per rendere croccanti delle untissime fette di salame, ma non è nello spirito di questo blog, quindi non vi ho detto niente]

Lo strumento imprescindibile per la realizzazione di questa ricetta è un microonde.

Prendete 4 fette per volta dell’insaccato che preferite, posatele sul piatto girevole del microonde, azionatelo a 700 w e impostate il timer a 2 minuti.

Vi consiglio di aprire lo sportello a metà cottura per far in modo che l’umidità esca, rendendo il risultato finale più croccante.
Tutto qui.
Le chips proteiche al microonde tendono a perdere croccantezza se esposte a lungo all’umidità ambientale, quindi disponetele in un contenitore a tenuta ermetica, via via che sono pronte.

Essendo perfettamente disidratate si conservano per settimane anche in dispensa, sempre tenute nel loro contenitore ben chiuso.

allora, vi è venuta voglia di provare? ricordatevi di pubblicare le vostre foto con l’hastag #lefitchef, magari aggiungendo il link a questa pagina per favore

Vi aspetto sulla pagina facebook Le Fitchef  e sul nostro canale Telegram con le promo riservate ai nostro followers

avocado/ gallette/ insalate/ salse e creme spalmabili/ snack salati/ spezie

Farcire le gallette, tre idee facili e gustose




Gallette di riso, di farro, di mais, ce n’è per tutti i gusti. Amate o detestate, le gallette sono spesso un componente insostituibile nelle diete ipocaloriche, ma ahimè, senza un accompagnamento gustoso e con la loro consistenza che ricorda fin troppo realisticamente il polistirolo, non è sempre facile mandarle giù.
Ecco tre idee facili e gustose per realizzare dei condimenti leggeri con i quali accompagnare le gallette in occasione di un pasto leggero o di uno spuntino pomeridiano.
Se invece, come me, avete del tutto rinunciato all’idea di farvi piacere le gallette, utilizzate questi freschi condimenti per accompagnare un pinzimonio di  croccanti verdure fresche tagliate a bastoncini come carote, sedano, finocchio.

Farcitura all’avocado:

Con una forchetta schiacciate un quarto di avocado con il succo di mezzo limone, un pizzico di sale, pepe nero appena macinato e qualche scaglia di peperoncino essiccato.
Completate con pomodorini a fette.

Farcitura alle erbe e senape:

Mescolate 20 grammi di yogurt greco (o formaggio spalmabile a basso contenuto di grassi) con un cucchiaino di senape, qualche goccia di succo di limone  e un cucchiaio di erbette fresche appena tritate  (io adoro l’erba cipollina, il basilico e il dragoncello, ma seguite il vostro gusto)

Hummus di fagioli cannellini:

Scolate una scatola di fagioli cannellini, versateli in un colapasta e scolateli accuratamente sotto l’acqua corrente per liberarli dal sale di conserva. Asciugateli brevemente e versateli nel frullatore con un il succo di un limone, un cucchiaino di cumino e semi di coriandolo tritati ( in erboristeria o nei negozi di alimenti etnici). Aggiungete un pizzico di paprika al momento di servire, Si conserva in frigo fino a due giorni in un contenitore ben chiuso.

 

CONSIGLIA Festa Artusiana, nove giorni con Pellegrino Artusi