Informazioni Nutrizionali

Dimagrire non significa perdere peso : perché l’ago della bilancia non scende




È importante comprendere fino in fondo che cosa significhi realmente “dimagrire”, Iniziamo col dire che dimagrire non è  sinonimo di perdere peso.
Dopo un’intensa attività fisica la bilancia può indicare che pesiamo un chilogrammo in meno, ma ciò non ha niente a che vedere con il reale dimagrimento, abbiamo solo fatto un’abbondante sudata ( il sudore è del tutto privo di grasso!). Ci siamo solamente disidratati eliminando acqua e minerali.

Dimagrire significa una sola cosa: perdere grasso.

Il numero mostrato dal display della bilancia non ci dice nulla sul nostro stato di salute, sulla quantità di muscolo che ci ha portato l’attività fisica o quanto grasso abbiamo perso, non ci dice se e quanto siamo diventati più forti e la lista delle cose taciute dalla nostra bilancia potrebbe continuare a lungo. 
Ma, spesso, benché i segni del dimagrimento siano ben visibili ( abiti che vestono meglio, migliore definizione etc.) ci si lascia ossessionare dalla stessa domanda: perché quel dannato numero non scende?

La risposta è pura fisica : Il muscolo occupa meno spazio del grasso perché è più denso, viceversa, un kg di grasso occuperà maggior volume di un kg di muscolo.

Se, per ipotesi, osservassimo due gemelli identici, entrambi alti 1.75 m ed entrambi del peso di 85 kg, ma con una percentuale di grasso corporeo  differente, ovvero rispettivamente del 20% e del 12% noteremmo che il gemello con la percentuale di grasso corporea più bassa avrà delle delle circonferenze decisamente più ridotte rispetto all’altro gemello. Se, sempre nel nostro scenario ipotetico, i nostri gemelli passassero tutto il giorno a guardare la tv, quello con la percentuale muscolare più alta brucerebbe più calorie solo per mantenersi in vita ( ovvero il suo metabolismo basale necessiterà di un numero di calorie maggiore per espletare le funzioni fisiologiche di base)
Ciò avverrà perché il muscolo è un tessuto metabolicamente attivo, in altre parole richiede maggiori calorie per mantenersi rispetto al grasso. In conclusione, una maggior quantità di muscolo renderà più semplice e rapido il dimagrimento. 


Aumentando la quantità di muscolo scheletrico apporteremo benefici anche ai tessuti connettivi e miglioreremo la densità ossea prevenendo l’osteoporosi, miglioreremo l’umore, l’equilibrio e preserveremo la salute mentale. 

Per costruire tessuto muscolare seguiamo regolarmente un allenamento con i pesi e assicuriamoci di seguire un regime alimentare ordinato e ricco di proteine nobili. Prima di intraprendere qualsiasi modifica alle vostre abitudini alimentari consultate sempre il vostro medico e assicuratevi di seguire solo i consigli di un professionista.

 

Facebook Comments

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Margherita N.
    12 ottobre 2013 at 8:53

    molto interessante le tue annotazioni, devo dire che alcuni concetti mi erano già chiari e fissati nella mente. ma a volte ci basta anche non perdere peso giustamente, purchè quell’ago della bilancia (beh che ormai è desueto) punti più in basso!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    CONSIGLIA Mostaccioli