Browsing Tag:

frutta secca

snack salati/ spezie/ Tutte le ricette

Semi di zucca tostati | benefici e ricetta per uno snack sano

semi di zucca copertina

I semi di zucca tostati sono un modo eccellente per fare il pieno di minerali concedendosi uno snack senza sensi di colpa e a costo zero. Nella stagione autunnale infatti, le zucche sono uno degli ingredienti più adoperati da chi ama il cibo sano, e i semi di zucca tostati possono essere preparati da chiunque in pochi semplici passi.

semi di zucca tostati

Semi di zucca tostati | Proprietà e benefici

Per molti, i semi di zucca tostati, rappresentano un ricordo dell’infanzia, legato a luna park e fiere paesane animate da bancarelle cariche di caramelle e semi da sgranocchiare. Non tutti sanno però che quei semi da sbucciare quasi sovrappensiero, sono una vera miniera di ferro, magnesio, fosforo e manganese, con un discreto apporto di proteine e grassi saturi e insaturi. Se fino ad oggi vi siete semplicemente liberati del contenuto delle vostre zucche, limitandovi a gettare i semi nell’umido, iniziate a sentirvi in colpa.  Anche la vitamina K è presente in discrete quantità nei semi di zucca, ed è un elemento irrinunciabile per chi soffre di fragilità capillare e sviluppa facilmente ematomi.

 

Semi di zucca tostati | Ricetta

A chi non ha mai provato a farli in casa, la preparazione dei semi di zucca tostati può sembrare un’operazione noiosa, soprattutto a causa della membrana che li avvolge tenacemente e risulta difficile da rimuovere.
Ma siamo qui per rendervi la vita più semplice anche nelle piccole cose, per cui abbiamo scovato un trucco semplice ed efficace per ripulire i semi di zucca alla perfezione.
Vediamo come procedere.

semi di zucca membrana

-Per prima cosa, rimuoviamo i semi da una zucca invernale, prima o dopo averne cotto la polpa, non ha molta importanza.

-Sciacquiamo bene i semi in acqua fresca per rimuovere buona parte della polpa eventualmente rimasta attaccata ai semi e scoliamoli bene.

-Intanto, facciamo bollire una pentola d’acqua ben salata. Lo scopo del sale è quello di facilitare la rimozione delle membrane dai semi. Aggiungiamo due cucchiai abbondanti per ogni litro d’acqua.

-Lasciamo bollire i semi di zucca per dieci minuti circa, scoliamo bene e lasciamo che si asciughino ben distesi su un canovaccio di cotone.

 

A questo punto possiamo procedere in due direzioni differenti: lasciare i semi “al naturale” procedendo con la tostatura in forno oppure possiamo scegliere dalla nostra dispensa le spezie e gli aromi che più ci piacciono per insaporire il nostro snack.

I condimenti attivi di BulkPowders sono perfetti per sperimentare una nuova gamma di sapori e combinazioni interessanti, provate “affumicato e spezie”



Affinché le spezie scelte aderiscano ai semi, mescolateli in una ciotola insieme ad un cucchiaio di olio d’oliva ( o di cocco, per un gusto più esotico) prima di stenderli sulla placca del forno, che avrete precedentemente scaldato a 200°C , statico.

I semi dovranno essere disposti in un unico strato sulla placa, ricoperta da carta da forno, che posizionerete nel ripiano centrale del forno già caldo.

Serviranno tra i 10 e i 15 minuti affinché tutti i semi siano ben dorati, a metà cottura smuoveteli con un cucchiaio di legno per favorire una doratura uniforme.

Semi di zucca tostati | Come si consumano?

Oltre che costituire uno snack sano e sfizioso, da consumare con la buccia per un maggior apporto di fibre o sbucciati, per un gusto più delicato, i semi di zucca tostati sono un ingrediente estremamente versatile.

Possono completare una colazione a base di yogurt greco e granola
guarnire un porridge  
decorare una zuppa invernale 
aggiungere gusto e croccantezza ad un pane proteico 

Venite a condividere le vostre idee nel nostro gruppo facebook 

 

CONSIGLIA Pizzette di cavolfiore