Browsing Category

+Watt

+Watt/ avena/ ciambella proteica/ dolci/ pre-workout/ proteine del siero del latte/ sciroppo d'agave/ snack dolci/ torta proteica/ uova

Ciambella proteica con Stevida

Ingredienti:
tre albumi grandi o 120g di albumi pastorizzati
100 grammi di purea di mela
150 ml di latte scremato
50 grammi di farina d’avena
40 grammi di proteine del siero del latte
30 grammi di Stevida
un cucchiaino e mezzo di lievito per dolci
un cucchiaino di bicarbonato

Preriscaldate il forno a 180°
Montare a neve gli albumi e amalgamarli con cura alla purea di mele precedentemente stemperata con il latte.
A parte mescolate gli ingredienti secchi e, con l’aiuto di una spatola, aggiungeteli al composto di uova.
Versatelo in uno stampo in silicone e infornate per 30-35 minuti, fate la prova dello stecchino prima di sfornare.
Abbiate cura di lasciar raffreddare completamente il dolce prima di sformarlo.

+Watt/ albumi/ cacao/ cioccolato/ classici rivisitati/ colazione/ collaborazioni/ dolci/ healty bakery/ low carb/ Muffin/ olio di cocco/ post workout/ proteine del siero del latte/ whey

Muffin proteici al cacao e olio di cocco

muffin proteici cacao cioccolato le fitchef ricetta proteine

 

Narrano che l’ormai leggendaria +Araba Felice, nel lontano 2007 abbia ottenuto l’altrettanto leggendaria ricetta dei muffin al cioccolato di Starbucks corrompendo un commesso. Io sono certa che il fortunato giovanotto abbia ceduto l’ambito  segreto al primo ammaliante sguardo di Stefania <3. Col suo permesso ho apportato alcune ( radicali) modifiche alla versione originale, perché noi di Le Fichef ci teniamo alla forma, ma soprattutto alla sostanza.

Con queste dosi otterrete  6 muffin proteici al cacao :

90 grammi di farina integrale

60 grammi di whey ( neutre, alla vaniglia o al cacao )

due albumi

20 grammi di olio di cocco

un cucchiaino raso di lievito per dolci

mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio

dolcificante  a piacere

100ml di caffè ottenuto con un preparato solubile ( deve essere un caffè lungo come quello americano)

essenza di vaniglia

40 grammi di cacao amaro

80 grammi di purea di mela

80 gr di latte

procedimento per la preparazione dei muffin proteici al cacao

 

Preriscaldate il forno a 180° e sistemate i pirottini in uno stampo da muffin

In una ciotola capiente versate il latte, il caffè, il dolcificante e scioglieteci dentro le proteine in polvere con l’aiuto di una frusta, cercando di evitare i grumi.

Aggiungete l’olio, gli albumi, la vaniglia, il cacao e la purea di  mela, il bicarbonato, sempre mescolando con cura.

Per ultimo il lievito. Anche nella mia versione il composto risulterà molto liquido, ma va bene così.

Cuocete i vostri muffin proteici al cacao  in forno già caldo  per 20-25 minuti.

Ricordatevi di fare la prova dello stecchino, inserite un bastoncino da spiedini o uno spaghetto spesso in uno dei muffin proteici al cacao, se estraendolo lo troverete asciutto e pulito i vostri muffin proteici al cacao sono pronti da sfornare, in caso contrario proseguite la cottura ancora per qualche minuto.

Quando riempite gli stampini abbiate cura di non superare i due terzi della loro capienza.

I muffin proteici al cacao possono essere surgelati, ma si conservano benissimo per molti giorni se tenuti in un contenitore a chiusura ermetica. Ancora grazie ad  +Araba Felice per l’idea :).

+Watt/ cannella/ classici rivisitati/ colazione/ dolci/ Le Vostre Ricette/ monoporzioni/ proteine del siero del latte/ riso/ salse e creme spalmabili/ snack dolci

Crema di riso proteica alla cannella

Elena è bellissima e, come me, innamorata del Medio Oriente, qualche sera fa ha preparato il Sutlac, un budino di riso molto gustoso  tipico della Turchia.
La ricetta originale prevede l’aggiunta di panna e l’uso dello zucchero, ve ne presento allora una versione rivisitata e corretta arricchita con le whey.

Le dosi sono per 6 porzioni, potete prepararle in anticipo e conservarlo in freezer, oppure tenerlo in frigo in contenitori ermetici per tre o quattro giorni.

150 grammi di riso a chicco tondo ( tipo arborio)
1 litro di latte
10 grammi di maizena
10 grammi di amido di riso
dolcificante preferito a piacere
100 gr di whey
aroma di vaniglia a piacere
cannella a piacere

Cuocete il riso al vapore, non è necessario nessun macchinario bizzarro, vi basterà una pentola dal fondo spesso e dotata di un coperchio che chiuda alla perfezione, versateci dentro il riso, dopo averlo sciacquato per eliminare l’eccesso di amido, con il doppio del suo volume in acqua. Accendete la fiamma, coprite e appena l’acqua arriva a bollore spegnete il fuoco, lasciate coperto e dimenticatevene completamente per 30 minuti. Durante questo tempo non dovrete mai alzare il coperchio. Alla fine l’acqua sarà interamente assorbita e il riso cotto alla perfezione. Tenetelo da parte.
Setacciate le whey con gli amidi senza lasciare grumi.
In una pentola dolcificate il latte con lo sciroppo d’agave, aggiungete le proteine mescolando con una frusta e ponete su fiamma bassa, sempre mescolando. Addenserà in pochissimi minuti, toglietelo subito dal fuoco e aggiungete il riso che avete preparato in precedenza. Lasciate riposare in frigo per almeno tre ore prima di servire spolverizzato di cannella.

Grazie a Elena per l’idea e la foto <3

CONSIGLIA Festa Artusiana, nove giorni con Pellegrino Artusi