Browsing Category

plumcake

al forno/ albumi/ burro d'arachidi/ burro di nocciole/ cheto/ classici rivisitati/ colazione/ low carb/ mandorle/ meal prep/ metabolica/ pane proteico/ plumcake/ proteine del siero del latte/ ricetta base/ ricetta proteica/ senza glutine/ uova/ Veg/ whey/ zero carboidrati

Pane proteico low carb

pane proteico low carbQuesta è probabilmente la mia ricetta preferita per realizzare rapidamente il pane proteico low carb, che può essere impiegato per preparare panini e  french toast. La consistenza finale è molto simile a quella del pane da sandwich commerciale, sebbene questa sia una ricetta sena glutine.
La ricetta per il pane proteico low carb è estremamente flessibile,si può impiegare qualsiasi tipo di burro di semi oleosi, o proteine aromatizzate per ottenere un prodotto semidolcem ideale a colazione.
Inoltre è perfetto per preparare il French toast proteico di cui vi ho già parlato in precedenza

Ingredienti per una pagnotta:
190 g di burro d’arachidi ( io uso quello fatto in casa, ma adoro anche il burro di anacardi di Bulkpowders) .
4 uova intere
1 cucchiaio di miele ( serve ad attivare la lievitazione)
50 g di farina di mandorle
20 g di proteine del siero gusto neutro
1/4 di cucchiaino di lievito
1/2 cucchiaino di sale iodato

Come sempre, iniziamo preriscaldando il forno a 175°C.
In una ciotola ampia montatiamo le 4 uova con il burro di arachidi e il cucchiaio di miele, fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo.
A questo punto possiamo aggiungere gli ingredienti secchi, mescolando dolcemente con una spatola in silicone per non formare grumi.
Versiamo il composto in uno stampo da plumcake, preferibilmente antiaderente, o precedentemente unto con un velo di olio spray .
Inforniamo e lasciamo che cuocia per 40 minuti o finché, facendo la prova dello stecchino, questo non ne uscirà asciutto e pulito.
Trascorso il tempo di cottura, lasciamo che si raffreddi nello stampo, prima di sformare il pane proteico low carb.

Si conserva per qualche giorno in frigorifero, ben chiuso in contenitori a tenuta ermetica, o nel surgelatore fino a sei mesi.

Oltre ai classici panini è possibile adoperare il pane proteico low carb per dei raffinati croque madame in versione fit o per accompagnare delle gustose polpette di pollo o tacchino

al forno/ canapa/ comfort food/ low carb/ pane proteico/ plumcake/ proteine del siero del latte/ senza lievito

Pane proteico ai broccoli

pane proteico ai broccoli

pane proteico ai broccoli

il pane proteico ai broccoli, semplice e veloce da realizzare, è un complemento del pasto ricchissimo di proteine e fibre, con pochi carboidrati e adatto ad ogni tipo di alimentazione. Può essere arricchito con semi tostati e spezie a piacere per esaltarne il gusto e, grazie al suo sapore delicato, si accompagna alla perfezione ad ogni piatto. Provatelo con il salmone affumicato o solamente spalmato con un cucchiaio di yogurt greco, ve ne innamorerete.
Il pane proteico ai broccoli si conserva a temperatura ambiente fino a tre giorni, ma è possibile conservarlo in freezer fino a sei mesi. In alternativa allo stampo da plumcake, è possibile cuocere l’impasto per il pane proteico ai broccoli, in stampini da muffin, in modo da ottenere dei panini proteici, pratici da portare a lavoro o come spuntino fuori casa.

 

 

PANE PROTEICO AI BROCCOLI

 

60 grammi di farina  di ceci
80 g di farina tipo fiberpasta
50 grammi di whey gusto neutro
3 albumi + 2 uova intere
400 grammi di broccoli lessati e ben sgocciolati
mezza bustina di lievito istantaneo
due cucchiai di frutta secca e semi a scelta
sale

Dopo aver lessato brevemente i broccoli, scolateli molto bene e riduceteli in purea passandoli al mixer per pochi secondi.
Accendete intanto il forno, regolando la temperatura a 200°C
In una ciotola mescolate le farine, aggiungete le proteine del siero , il sale, il lievito e la frutta secca a scelta.
A parte sbattete leggermente le uova e unite la purea di broccoli mescolando bene.
Versate il composto di uova e broccoli sugli ingredienti secchi e impastate velocemente fino ad ottenere una massa omogenea.
Versate l’impasto per il pane proteico ai broccoli in uno stampo da plumcake antiaderente e fate cuocere dieci minuti in forno caldo a 200°C, trascorso questo tempo, abbassate la temperatura a 180°C e continuate la cottura per altri 25 minuti.
Lasciate che il pane proteico ai broccoli sia completamente freddo prima di sformarlo.

QUI  trovate le proteine del siero che ho utilizzato per realizzare questa ricetta, iscrivendovi con il codice NPXR83 otterrete subito 5 euro di bonus sul primo articolo
vi aspetto nel gruppo facebook di Le Fitchef per altri suggerimenti

al forno/ albumi/ applesauce/ cannella/ colazione/ dolci/ Muffin/ plumcake/ proteine del siero del latte/ torta proteica/ Tutte le ricette/ uova/ Veg/ verdure/ whey/ xilitolo/ yogurt

Plumcake proteico alle carote


Ideale a colazione per rompere il digiuno notturno, potete preparare il plumcake proteico  anche in versione muffin e surgelarlo senza che il sapore e la consistenza ne risentano:

Ingredienti:
250 grammi di albumi pastorizzati
80 grammi di fiocchi d’avena 
60 grammi di yogurt greco ( preparato in casa è meglio, trovate la ricetta a questo link )
4 scoop di proteine del siero gusto neutro o alla vaniglia
2 cucchiaini di lievito per dolci
qualche goccia di aroma di vaniglia
dolcificante a piacere
cannella in polvere
180 grammi di carote tritate
80 grammi di applesauce ( trovate la ricetta qui)

la ricetta del plumcake proteico alle carote è davvero alla portata di tutti, basterà mescolare tra loro tutti gli ingredienti e versarli in uno stampo da plumcake ( o da muffin, se optate per le monoporzioni) precedentemente trattato con uno spray staccante  e cuocere in forno già caldo a 180° C per circa 30 minuti ( 25 minuti nel caso dei muffin, ma fate la prova dello stecchino).
Lasciate che il plumcake proteico alle carote sia completamente freddo prima di sformare.
Se preferite potete tritare i fiocchi d’avena prima di aggiungerli all’impasto

[disclaim]Scopri la pagina di Le Fitchef su Facebook e raggiungici nel gruppo per scoprire ogni giorno le promo dei nostri partner[/disclaim]

avena/ classici rivisitati/ dolci/ farina d'avena/ monoporzioni/ plumcake/ pre-workout/ salse e creme spalmabili/ senza whey/ Veg/ Walden Farms

Plum Cake Veg senza latte, uova, burro e zucchero

140 grammi di farina d’avena
120 grammi di farina integrale
un cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale
160 grammi di Apple Butter Spread
3 cucchiai di olio di cocco
la scorza grattugiata di un limone non trattato

Preriscaldate il forno a 180°
In una ciotola stemperate l’Apple Butter Spread con l’olio di cocco e il sale, aggiungete la scorza grattugiata del limone e le farine precedentemente setacciate con il lievito.
Lavorate con la frusta fino ad ottenere un composto soffice e omogeneo.
Versatelo in uno stampo da plumcake antiaderente e con il manico di un mestolo di legno, segnate una riga nel centro dell’impasto, arrivando fino al fondo, questo, durante la cottura, permetterà al dolce di aprirsi, dandogli la forma caratteristica. Infornate per circa 35-45 minuti, fate la prova dello stecchino e lasciate che si raffreddi completamente prima di sformare.
Ottimo a colazione e nel pre-workout, contiene, per una fettina di 30 grammi, solo 53 kcal.

Nel caso non vi fosse posssibile reperire l’Apple Butter Spread potete sostituirlo con 100 grammi di mele grattugiate e 60 di sciroppo d’agave, ma state attenti alla cottura.

 

CONSIGLIA Pizzette di cavolfiore