barrette/ burro d'arachidi/ burro di nocciole/ burro di pistacchi/ da regalare/ DIY/ dolci/ fibre/ mandorle/ meal prep/ post workout/ pre-workout/ ricetta dolce senza zucchero/ senza cottura/ senza glutine/ senza lievito/ senza whey/ snack dolci/ Tutte le ricette/ Veg

Barrette energetiche fatte in casa | senza cottura e senza glutine

30 Agosto 2019
barrette energetiche fatte in casa con fiocco azzurro

Le barrette energetiche fatte in casa, senza cottura e senza glutine, sono un’alternativa semplice, nutriente ed economica alle barrette energetiche in commercio. Inoltre, è possibile personalizzare le proprie barrette energetiche sostituendo la frutta secca, il burro e i semi con altri tipi di proprio gradimento , le combinazioni possibili sono moltissime.

Durante le pause, al lavoro o a scuola, è normale avvertire appetito ed è importante recuperare le energie con alimenti leggeri e in grado di mantenere il senso di sazietà per alcune ore, soprattutto in vista di un allenamento pomeridiano.
La composizione di queste barrette, grazie alle fibre e ai grassi buoni in esse contenute, le rende perfette per una pausa pomeridiana golosa, ma che non appesantisce.
Le barrette energetiche fatte in casa si possono preparare nel week end, durante la routine del meal plan, in modo da averle a disposizione per tutta la settimana.

Barrette energetiche fatte in casa | ingredienti e preparazione

Dosi per 8 porzioni

Tempo di preparazione: 15 minuti

175 g di datteri snocciolati e tagliati a pezzetti

125 g di burro di mandorle

30 g di semi di zucca sgusciati

30 g di semi di girasole sgusciati

30 g di mandorle tritate grossolanamente

220 g di ciliegie essiccate

15 g di semi di sesamo

barrette energetiche fatte in casa foto verticale

preparazione:

Prepariamo una teglia quadrata dal lato di circa 20 cm inumidendola leggermente e coprendola con carta da forno.

Uniamo nel boccale del mixer il burro di mandorle, i datteri, le mandorle, i semi di zucca e quelli di girasole, le ciliegie e, per chi le gradisce, cannella o vaniglia.

Procediamo a impulsi, in modo che il composto resti granuloso, con grossi pezzi di ciliegie e mandorle ben visibili.

Raccogliamo il composto aiutandoci con una spatola in silicone e compattiamolo gentilmente nella teglia che abbiamo preparato in precedenza, cercando di formare uno strato che abbia lo stesso spessore in ogni suo punto.

Lasciamo riposare il composto in frigorifero per almeno un’ora, ma si ottiene un risultato migliore con una notte di riposo in frigorifero.

A questo punto possiamo tagliare le barrette (otto in tutto) , che avvolgeremo singolarmente in carta da forno ritagliata in rettangoli.

Come si conservano le barrette energetiche fatte in casa?

Come tutti gli alimenti fatti in casa, a differenza delle loro alternative industriali, le barrette energetiche si conservano solo per pochi giorni.
Dopo averle confezionate singolarmente in carta da forno, andranno riposte in un contenitore a tenuta ermetica in frigorifero, per non più di sette giorni.
Le barrette energetiche fatte in casa si possono conservare in freezer , sempre dopo essere state ben chiuse in un contenitore ermetico, si lasciano poi scongelare in frigorifero.

287

Informazioni nutrizionali Per porzione (1 barretta): Calorie: 287, grassi: 15 g, Carbs: 36 g, Fibre: 8 g, proteine 6 g.

Cerchi le migliori ricette per barrette proteiche fatte in casa ?
segui questo link Barrette

ecco gli strumenti per preparare le barrette energetiche fatte in casa:

Facebook Comments

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.