allenamento

Mantenersi in forma in vacanza | le regole per non lasciarsi andare, senza stress

Mantenersi in forma in vacanza può sembrare la cosa più semplice del mondo, le giornate sono lunghe, il clima è piacevole, si dispone di una gran varietà di verdura e frutta fresca e, idealmente, si ha molto tempo libero da dedicare alla cura di sé.
Poi arrivano le ferie e, tra un aperitivo,  una grigliata in spiaggia e una notte brava, gli obiettivi riguardanti il fitness passano in secondo piano.

Ma è davvero possibile mantenersi in forma in vacanza senza rinunciare al relax ?
Certo! ecco qualche consiglio per non vanificare i risultati dei mesi precedenti.

 

Mantenersi in forma in vacanza | Pianifica e organizza

trx

Chi segue un piano di allenamento con un obiettivo a lungo termine, non avrà problemi a gestire i suoi impegni senza perdere il focus. Meglio informarsi in anticipo sulle strutture adatte alle proprie attività, anche se le palestre low cost che offrono anche la possibilità di ingressi singoli sono ormai ovunque, potrebbe essere più difficile reperire, ad esempio, una pista per l’atletica leggera o una piscina olimpionica.
Google è nostro amico, usiamolo.

Se invece ci si allena senza un obiettivo agonistico e il luogo che ci ospita non dispone di strutture attrezzate, ci si può organizzare per un workout light nella propria camera, youtube è una vera miniera di risorse e non è difficile trovare programma di allenamento a corpo libero abbastanza impegnativo da garantire risultati, anche se non ci si è portati dietro pesanti attrezzi.

In alternativa ci si può organizzare con bande elastiche e trx che pesano poco e non occupano spazio in valigia.
Le bande elastiche hanno un costo molto contenuto e permettono di stimolare ogni distretto muscolare, seguendo questo link ne trovate di ogni genere.  

Il Trx invece è più adatto per chi ha un po’ più di spazio a disposizione, si fissa in sicurezza alla porta e si ripone in pochissimo spazio, Rob ed io usiamo quello che trovate a questo link, pur essendo un modello economico è resistente e non mostra segni di usura.

 

Mantenersi in forma in vacanza | restare attivi

Questa è una scelta personale. Se si segue un piano di allenamento rigido o ci si allena solo per stare meglio con sé stessi, l’ozio completo può risultare più stressante che ritagliarsi un po’ di tempo per la propria routine. L’ideale sarebbe trovare una via di mezzo, concedendosi il giusto riposo, ma senza lasciarsi andare del tutto, i modi per non perdere le buone abitudini sono molti, eccone alcuni:

 

  • Numerose app sono in grado di fornire allenamenti personalizzati a corpo libero, della lunghezza e dell’intensità desiderata.
  • Portarsi dietro le scarpe da corsa è un buon incentivo per uscire ad esplorare il luogo di vacanza.
  • Approfittare delle opportunità che la vostra vacanza ha da offrire: nuotare, noleggiare biciclette, fare escursioni, provare il surf  o una sessione di yoga sulla spiaggia.

 

Al ritorno dalle vacanze è perfettamente normale trovarsi in uno stato di forma fisica leggermente diverso da quello precedente, è inevitabile concedersi qualche stravizio, ma non è grave, basta riprendere rapidamente la propria routine, senza strafare, almeno nei primi giorni, e non demoralizzarsi se l’allenamento sembra più impegnativo di come ce lo ricordavamo, nei primi giorni.

 

Facebook Comments

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONSIGLIA Pasticcini di frolla montata