avena/ barrette/ biscotti proteici/ cioccolato/ crusca d'avena/ DIY/ lo faccio io/ olio di cocco/ proteine del siero del latte/ snack dolci/ whey

Barrette proteiche fatte in casa, ricetta

 

Il mercato è saturo di barrette proteiche, barrette energetiche, barrette sostitutive del pasto, ma sono certa che molti di voi stiano ancora cercando quella perfetta. Il modo migliore per ottenere un risultato nutrizionalmente adeguato alle proprie esigenze è l’home made, quindi, armatevi di mixer, spatola e ciotola, mettete mano al vostro barattolo di proteine preferito e datevi da fare per realizzare queste incredibili barrette proteiche fatte in casa.
La ricetta delle barrette proteiche fatte in casa vi consente di ottenere un prodotto più sano di qualsiasi altra proposta in commercio, sono del tutto prive di conservanti e non hanno tracce di grassi vegetali idrogenati nascosti. Nella lista degli ingredienti non sono compresi dolcificanti, sono inoltre ricchissime di proteine, fibre, magnesio e potassio. Trovate i valori nutrizionali in fondo alla pagina.

Per la ricetta delle barrette proteiche fatte in casa ho utilizzato le Whey Impact di MyProtein che potete ottenere gratuitamente con un acquisto di 20 euro sul sito  raggiungibile cliccando sul banner in cima a questa pagina e inserendo il codice IWP250IT

Barrette proteiche fatte in casa, ricetta per 21 barrette

96g di Whey Impact Protein gusto neutro
1 banana matura
60 ml di olio di cocco
160 g di fiocchi d’avena
25 g di crusca d’avena
30 g di farina di mandorle
25 g di semi di lino tritati ( facoltativi)
150 gr di scaglie di cioccolato fondente
olio spray
essenza di vaniglia
mezzo cucchiaino di lievito per dolciScaldate il forno a 180°C

Sciogliete a bagnomaria l’olio di cocco e versatelo nel boccale del mixer con le banane tagliate a pezzi e le proteine.
Quando le banane saranno ridotte in purea mescolatele in una ciotola con la crusca d’avena, i fiocchi d’avena, i semi di lino tritati, la farina di mandorle, il lievito e l’essenza di vaniglia.
Aiutandovi con una spatola mescolate tutto fino ad ottenere un composto uniforme. Aggiungete le scaglie di cioccolato fondente.

Preparate una teglia rettangolare ( io ne ho usata una di 23×33 cm)  con un velo di olio spray e, usando le mani bagnate in acqua fredda, distribuite il composto formando uno strato compatto.

Infornate per 25 minuti circa.
Estraete la teglia dal forno e con un coltello affilato praticate due tagli paralleli al lato più lungo della teglia e sei tagli paralleli a quello più corto per ottenere le 21 barrette.
Lasciate che le barrette proteiche si raffreddino nella teglia per almeno un’ora prima di sformarle, il giorno successivo sono ancora più buone.
Si conservano in un contenitore a tenuta ermetica per due settimane.

Valori nutrizionali delle barrette proteiche fatte in casa:

per una porzione
142 calorie
7 g di grassi
10 g di proteine
16 g di carboidrati

 

Facebook Comments

You Might Also Like

5 Comments

  • Reply
    Valeria Della Fina
    22 aprile 2014 at 15:54

    Un’ottima idea prepararsi in casa le barrette, te la copierò questa ricetta 🙂
    Un bacio 🙂

  • Reply
    marcello
    22 settembre 2014 at 16:55

    ciao, mi spieghi cosa si intende per semi di lino tritati?
    cioè, sono i semi passati nel mixer o la farina che si acquista nei negozi?

  • Reply
    Jenny
    30 marzo 2015 at 13:49

    Fatte!! davvero ottime, le consiglio.

  • Reply
    Ilaria
    30 maggio 2016 at 11:43

    Ciao. Ho provato le barrette ma l’impasto non si è compattato bene e dopo la cottura la barretta di sbriciola facilmente. Dove avrò sbagliato? Ho fatto tutto alla lettera. Ho solo sostituito proteine di piselli alle whey

    • Reply
      lefitchef
      31 maggio 2016 at 18:43

      Ciao Ilaria, la ricetta prevede l’uso delle whey ed è bilanciata per avere compattezza con questo ingrediente, le proteine dei piselli, oltre ad avere un valore biologico praticamente nullo, non sono adatte a questo genere di preparazione 🙂

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    CONSIGLIA Pizzette di cavolfiore