albumi/ cacao/ cioccolato/ classici rivisitati/ dolci/ Informazioni Nutrizionali/ Le Fit Valentine/ senza whey/ uova

Brownies proteici ai fiocchi di latte, ricetta light ( incredibile, ma vero)

Eh sì, ancora cioccolato, sono fermamente decisa a convincere l’Universo che non è necessario privarsi del piacere del cibo per restare in forma,
anche se la prova costume si avvicina inesorabile
Stavolta vi propongo un dolce proteico, con pochissimi grassi ( appena 2g per porzione)
e senza le proteine in polvere che in genere rappresentano l’ingrediente fondamentale nelle preparazioni di questo genere.
Sarà compito dei fiocchi di latte e degli albumi quello  di aumentare l’apporto proteico in questa ricetta, che sarà doppio rispetto ai brownies tradizionali,
mentre le calorie totali resteranno basse ( 80 per porzione).
Il cacao in polvere, come saprete, apporta una buona razione di flavonoidi,
un tipo di antiossidanti che rivestono un’importanza fondamentale nella protezione  dai danni cellulari.
Il cacao fornisce inoltre la feniletilamina , un alcaloide e neurotrasmettitore che sembra avere un ruolo cruciale nei meccanismi biochimici alla base dell’innamoramento.
E, dato che anche San Valentino è dietro l’angolo sono certa che farete buon uso di questi brownies light.
Questa è una ricetta per veri amanti del cacao, non c’è ombra di zucchero o dolcificanti nell’impasto,
ma potete aggiungerne un velo sulla superficie o accompagnare i brownies a uno sciroppo senza calorie come quelli di Walden Farms.

Ingredienti:
1 uovo intero
4 albumi ( 150 ml di albume pastorizzato)
200 g di fiocchi di latte 0,1%
qualche goccia di essenza di vaniglia
70 grammi di farina integrale
40 grammi di cacao amaro
1 cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale

aggiungete qualche goccia di tic, se lo desiderata

Riscaldate il forno a 180° e ungete una teglia quadrata  di 24 cm di lato con l’olio spray.
Nel boccale del frullatore versate l’uovo intero, gli albumi, i fiocchi di latte e la vaniglia. Frullate fino ad ottenere un composto omogeneo.
In una ciotola mescolate il cacao con la farina , il lievito e il sale.
Unite il composto liquido agli ingredienti secchi e mescolate con l’aiuto di un cucchiaio di legno.
Evitate di prolungare questa fase oltre il necessario, il lievito potrebbe “estinguersi” compromettendo il risultato finale.
Versate l’impasto nella teglia precedentemente unta e cuocete per 18-20 minuti.
Non stracuocete i brownies, dovranno restare leggermente umidi all’interno.
Al termine della cottura lasciate che il dolce si raffreddi completamente nella teglia prima di tagliarlo in 12 porzioni.

Note:
-Provate a sostituire i fiocchi di latte con ricotta magra o yogurt greco

Macros per porzione :
calorie 80
Grassi 2g
Carbo 9g
Fibre 2g
Proteine 10g

Facebook Comments

You Might Also Like

12 Comments

  • Reply
    Veronica Biliotti
    4 febbraio 2014 at 15:12

    in questa ricetta non c’è neanche un cucchiaino di zucchero! La vorrei proprio provare!

  • Reply
    Valeria Della Fina
    4 febbraio 2014 at 16:20

    Sono davvero un sogno i brownies dietetici! Assolutamente da provare! 🙂

  • Reply
    consuelo tognetti
    4 febbraio 2014 at 21:16

    2 parole: TI ADORO 😀

  • Reply
    Oxicoa
    17 febbraio 2014 at 13:30

    Blog davvero molto interessante! Complimenti!

  • Reply
    Anonymous
    14 marzo 2014 at 18:54

    si può sostituire l’olio spray con la carta da forno?

  • Reply
    Noe P
    14 marzo 2014 at 19:06

    certamente sì 🙂

  • Reply
    Ilaria
    30 luglio 2015 at 21:48

    Al posto dei fiocchi di latte si può usare yogurt greco?

    • Reply
      lefitchef
      31 luglio 2015 at 9:39

      Ciao Ilaria, sì, va bene anche lo yogurt greco, hai già provato la mia ricetta per farlo in casa? 🙂

  • Reply
    Ilaria
    2 settembre 2015 at 12:47

    Ciao, parte della farina è sostituibile con le proteine in polvere????

    • Reply
      lefitchef
      2 settembre 2015 at 14:34

      sì certo, fino al 30% 🙂

  • Reply
    Zole Granca
    24 aprile 2016 at 19:25

    Ciao!
    La ricetta è molto interessante ma… il sale? Siamo tutte sicure che non sia un po’ troppo? Ne ho messo leggermente meno di mezzo cucchiaino e il risultato finale è decisamente salato! I fiocchi di latte che io sappia sono già salati, voi non sentite troppo sale?
    Un bacione, grazie e complimenti per il vostro lavoro!
    Zole

    • Reply
      lefitchef
      26 aprile 2016 at 14:43

      ciao, hai ragione, stavo giusto modificandola proprio ora, dieci minuti e sarà perfetta 🙂

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    CONSIGLIA Mostaccioli