cena/ comfort food/ Petto di pollo/ pollo

Spezzatino di petto di pollo in crema d’avena

23 Ottobre 2013
Con l’arrivo dei primi freddi il mio bisogno di comfort food si fa insopprimibile, immagino sia lo stesso per molti di voi.

Come resistere alla tentazione di concedersi una pietanza grondante succulenti e grassissimi condimenti?
Preparandosi un piatto cremoso e ricco di aromi come lo spezzatino di pollo in crema d’avena

Non indico le dosi, come in quasi tutte le mie preparazioni salate, perché confido nel fatto che sappiate perfettamente qual è il vostro fabbisogno nutrizionale.

Ingredienti:
Petto di pollo
un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva ( 15 gr dirca)
qualche ciuffo di erbe aromatiche a scelta ( io ho usato erba cipollina e salvia) 
un cucchiaio di farina d’avena BPR Nutrition
150 ml di latte scremato ( usate del brodo se non amate il latte)

Tagliate il petto di pollo in cubotti regolari, dopo aver eliminato l’osso centrale ed eventuali tracce di grasso.
Lavate, asciugate e tritate le erbette ( scegliete liberamente tra prezzemolo, coriandolo, salvia, erba cipollina, rosmarino…) e mescolatele alla farina d’avena.
In una padella antiaderente scottate per qualche minuto il petto di pollo e completate la cottura aggiungendo qualche cucchiaio d’acqua se necessario.
A cottura ultimata, tenete da parte lo spezzatino di pollo e deglassate il fondo della padella con i 150 ml di latte ( o brodo). Appena il liquido sarà giunto a ebollizione versate la farina d’avena aromatizzata con le erbette e mescolate rapidamente perché si rapprenda ( ci vorranno pochi secondi). Aggiungente alla salsa lo spezzatino di pollo condite con l’olio crudo e servite ben caldo.

Facebook Comments

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Araba Felice
    23 Ottobre 2013 at 14:41

    Ma è una figata!
    Ho pollo lesso in menù stasera ma la cremina la rubo subito per condirlo.

    • Reply
      Noe P
      23 Ottobre 2013 at 14:44

      occhio che si addensa in tre secondi 🙂

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.