mandorle/ primi piatti/ salse e creme spalmabili/ secondi/ Veg/ verdure

Pesto di pomodori secchi | il condimento leggero e gustoso per ogni stagione

2 Ottobre 2013

Come promesso ecco la ricetta del pesto  di pomodori secchi  che ho usato per condire i miei spaghetti di zucchine.
I pomodori secchi sono l’ingrediente principale di questa ricetta semplice che può essere conservata molto a lungo sia in frigorifero che nel congelatore.

Ingredienti:

200 grammi di pomodori secchi
30 grammi di  noci o mandorle
30 grammi di olioextravergine d’oliva
un pezzetto di peperoncino rosso piccante ( facoltativo)

Spesso i pomodori secchi , soprattutto quando non sono conservati sott’olio come quelli che ho usato io, presentano enormi quantità di sale, che viene adoperato nel processo di essicazione.
In questo caso bisognerà lasciare i pomodori secchi in  ammollo in acqua tiepida per circa un’ora e risciacquarli delicatamente dopo l’ammollo.
A questo punto sarà sufficiente tritarli insieme alle mandorle, l’olio d’oliva e il peperoncino, se amate il piccante. Versate tutto nel boccale del mixer e azionarlo fino ad ottenere un composto non eccessivamente omogeneo.

Potete conservare il pesto di pomodori secchi  per molti giorni in frigorifero in un contenitore ben chiuso.
Il pesto di pomodori secchi arricchisce di gusto e nutrienti il petto di pollo, è perfetto per condire la pasta e il riso integrali e dà carattere alla classica omelette di albumi.

 

Facebook Comments

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Monica Martino
    9 Ottobre 2013 at 19:47

    questo pesto è interessante, ne ho fatto uno simile utilizzando tofu e pomodori secchi 🙂

  • Reply
    Noe P
    9 Ottobre 2013 at 20:02

    il tofu è un ingrediente interessante da aggiungere all’ultimo momento, anche se io non lo amo molto ( come tutti i prodotti a base di soia )

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.