al forno/ avena/ biscotti proteici/ colazione/ fiocchi d'avena

Gallette di avena fatte in casa

Siete in partenza e temete di non riuscire ad organizzare al meglio i vostri pasti?
Temete di non riuscire a trovare i vostri insostituibili fiocchi d’avena nella sperduta località insulare in cui vi accingete a trascorrere le vostre tanto agognate vacanze estive?

Tirate fuori lo stampo per i muffin e mettiamoci all’opera, le gallette di avena sono facilissime da realizzare

Vi occorreranno, per una decina di pezzi ( moltiplicate le dosi secondo le vostre esigenze)

Fiocchi d’avena  100 grammi
50 ml d’acqua ( la quantità può variare in base al tipo di fiocchi d’avena, aggiungetela gradatamente)
un pizzico di sale
un cucchiaio di miele o 15 g di xilitolo
cannella q.b.

a piacere aggiungete:
lamelle di mandorle, granella di nocciole, gocce di cioccolato, semi di girasole, di canapa, di zucca…

Accendete il forno a 160° e preparate lo stampo da muffin con un velo di olio spray.
Fate scaldare l’acqua con il miele ( o lo xilitolo), il sale e la cannella, non occorre che bolla, è sufficiente che il miele si sciolga.
In una ciotola capiente versate i fiocchi d’avena e gli altri ingredienti a scelta.
Aggiungete l’acqua in maniera graduale mescolando perché venga assorbita uniformemente.
Usate le mani per mescolare e sgranare l’avena, è divertentissimo :p

Con le mani umide sistemate l’impasto ottenuto all’interno degli stampi da muffin cercando di dargli la forma di un disco.

Informate per circa 15-20 minuti e aspettate che sia tutto freddo prima di sformare.
Si conservano per molti giorni in un contenitore ben chiuso.

Sono incredibili  spalmate con un velo di burro d’arachidi e yogurt greco, entrambi fatti in casa

[warning]Vi aspetto nel gruppo facebook di Le Fitchef [/warning]

Facebook Comments

You Might Also Like

14 Comments

  • Reply
    lifest novantanove
    3 agosto 2013 at 20:34

    grandioso, non ci avrei mai pensato!!! E’ come fare le barrette di cereali in casa 🙂

    • Reply
      Noe P
      3 agosto 2013 at 20:37

      esattamente, il principio è il medesimo, queste sono leggerissime e si possono personalizzare a piacimento 🙂

  • Reply
    Lisa Beautycase
    3 agosto 2013 at 21:45

    ma che idea carina, la proverò certamente, nuova follower, ti seguo con piacere, bacioni, lisa

  • Reply
    alessia cipolla
    3 agosto 2013 at 23:30

    ma che bell’idea!ci proverò!

  • Reply
    Ferruccio Gianola
    4 agosto 2013 at 6:24

    Molto personale, brava, proverò

  • Reply
    marcela yz
    4 agosto 2013 at 6:59

    molto interessante idea molto originale grazie dei consigli

  • Reply
    Lisa Tonetto
    4 agosto 2013 at 9:08

    carina come idea ..e dev’essere pure gustosa ! …poi si può fare in moltissimi modi, cambiando solo qualche ingrediente! 🙂

  • Reply
    MagicMoon
    4 agosto 2013 at 11:02

    ma che idea carinissima, io non mangio spesso i fiocchi ma questa ricetta mi ha messo una cerca curiosita ^^

  • Reply
    Marins Toty
    4 agosto 2013 at 11:37

    Grande idea questa, non avevo mai provato a fare qualcosa del genere ma devo provare ^__^

  • Reply
    eleonora f.
    4 agosto 2013 at 13:32

    io adoro i fiocchi, complimenti per l’idea geniale, non vedo l’ora di ricrearla!

  • Reply
    Mariacristina Il Mioir
    4 agosto 2013 at 14:44

    che idea carina… pure io voglio ideare qualcosa come te!

  • Reply
    Cristina Giordano
    4 agosto 2013 at 15:03

    degli snack buonissimi e in mini porzioni, mi cimento anch’io a farli, grazie

  • Reply
    Milla Rosamilia
    4 agosto 2013 at 20:50

    complimenti davvero originale l’idea e cosi nn si rischia di restare senza

  • Reply
    Shamira Gatta
    8 agosto 2013 at 6:00

    Mi unisco anche io ai complimenti, davvero un blog molto interessante!!!!
    Ed anche la ricetta è degna di nota!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    CONSIGLIA Mostaccioli