anti cellulite/ avocado/ Informazioni Nutrizionali/ Quick Tip

Cinque falsi miti da sfatare sulle diete

17 Aprile 2013

Pesarsi ogni giorno per monitorare i progressi:

I muscoli sono più densi del grasso, in altre parole pesano di più occupando un volume minore rispetto al grasso. La bilancia prende in considerazione non solo grasso e muscoli, ma anche ossa, muscoli, gli altri tessuti e l’acqua. La percentuale d’acqua nell’organismo è influenzata da svariati fattori, ad esempio il tipo di alimenti ingeriti. Se, ad esempio, avete consumato un pasto ad alto contenuto di sodio, il vostro corpo tenderà a trattenere un maggior apporto di liquidi. Misurate i vostri progressi con altri parametri, ad esempio dal livello di benessere generale, dal modo in cui gli abiti si adattano al corpo e da come apparite in foto.

Niente carbo!

I carboidrati sono la fonte energetica che il nostro corpo preferisce. Ma è preferibile scegliere quelli a digestione lenta, complessi e integrali, che garantiscono livelli di energia durevoli e costanti. I carboidrati lenti, inoltre, mantengono stabile il tasso glicemico, evitando i picchi insulinici tipici dei carboidrati semplici ( ne abbiamo già parlato qui ). Frutti come mele, pere e bacche, vegetali come spinaci, broccoli e asparagi, e gli alimenti farinosi come patate, riso integrale, avena e pane di ezechiele ( ricetta in arrivo) sono tutte eccellenti opzioni.

Evitare gli spuntini ad ogni costo

Consumare una fonte di proteine magre accompagnate da carboidrati complessi e grassi buoni ogni poche ore non solo mantiene attivo il vostro metabolismo, ma è la chiave per raggiungere un corpo sano e magro in grado di bruciare il grasso superfluo. Un esempio di spuntino sano? uno yogurt greco magro con frutti di bosco e mandorle o un frullato di proteine.

Addio per sempre, cibo spazzatura 🙁

Gli anglofoni lo chiamano Cheat Day, quel giorno a settimana in cui concedersi, in porzioni ragionevoli, uno sgarro. Questo ci consente non solo di mantenerci sani di mente, ma anche di dare una spinta ulteriore al metabolismo dopo una intera settimana di sacrifici. Quindi, una volta a settimana, via libera alla pizza con gli amici o al gelato dopo pasto.

Eliminare i grassi per ridurre le calorie

Ricordate: un alimento ad alto contenuto calorico non è necessariamente dannoso ( così come non tutti gli alimenti ipocalorici sono per forza sani). In realtà il nostro corpo ha bisogno di grassi per perdere grasso. Il trucco è quello di scegliere grassi sani! Potete trovare i grassi sani in ingredienti come l’avocado, l’olio d’oliva, i semi di lino e la frutta secca. Evitate assolutalmente i grassi saturi ( come la margarina) , di cui sono ricchi gli alimenti confezionati.

Facebook Comments

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Araba Felice
    17 Aprile 2013 at 13:27

    Ben detto!
    Lo ripeto alle mie allieve in palestra ma è come se parlassi…arabo 😉

    Il cheat day lo applico anche a me stessa;-)

  • Reply
    Chiara Benvenuti
    17 Aprile 2013 at 13:55

    Ottimi consigli Noemi!!! un abbraccio,
    Chiara

  • Reply
    Rocco Dragone
    17 Aprile 2013 at 14:24

    ottimi suggerimenti!!

  • Reply
    Anonymous
    23 Maggio 2013 at 21:31

    Fellas, subsequent time you buy the capsule, inquire your
    companions if they have to have one. This should double
    up the sale of your anti-impotence treatment Cialis.
    A modern obtaining suggests that the erectile dysfunction pill which has pepped up
    the sexual existence of gentlemen is proving to generally be
    efficient in case of ladies suffering from the sexual disinterest.
    The exploration underlines the drugs works for females up to it does in case of
    guys if not more.

    Here is my website – buy cialis online

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.